Kean, il nuovo fenomeno. Segna un gol a partita e ha attirato l'interesse delle big d'Europa

Kean, il nuovo fenomeno. Segna un gol a partita e ha attirato l’interesse delle big d’Europa


Se vi dicessimo che c’è un attaccante nel mondo Juve che sta segnando più di Gonzalo Higuain voi ci credereste? Beh, se la risposta è no, è meglio che iniziate a farlo. Moise Kean, talentuoso attaccante classe 2000 italo-ivoriano, infatti, ha segnato 5 gol nelle prime 5 partite della Juventus Primavera, tra campionato e Youth League. Queste prestazioni hanno attirato, ovviamente, gli sguardi dei migliori top club d’Europa. La Juventus, dunque, è avvisata: per tenere Kean dovrà stare molto attenta.

Kean Moise

IL NUOVO BALO? – La stazza fisica e il modo di giocare di questo giocatore ricorda molto lo stile di gioco di un altro giovane che aveva impressionato tutti nelle giovanili, ma questa volte, in quelle dell’Inter. Stiamo parlando, ovviamente, di Mario Balotelli. Come detto, i due si assomigliano molto, sia fisicamente sia nel modo di giocare, ma hanno anche un altro punto in comune: Mino Raiola. Balotelli, ovviamente, è famoso per essere uno degli assistiti del potente procuratore. Per Kean la situazione è un po’ più complessa: essendo minorenne ha bisogno anche del consenso dei genitori, ma è sicuro che Raiola segue gli interessi dell’italo-ivoriano.

MEZZA EUROPA SU DI LUI – Le incredibili prestazioni di Kean hanno, come ovvio, attirato tutte le migliori squadre d’Europa. In particolare, il Manchester City di Guardiola sembrerebbe pronto anche a fare un’offerta e, per questo, Marotta e Paratici si stanno già muovendo.

CONTRATTO PRONTO? – Si parla di un contratto per il giocatore praticamente pronto: secondo La Gazzetta dello Sport la firma di Kean potrebbe arrivare in circa un mese. Secondo le nostre fonti, addirittura, il contratto potrebbe essere già stato firmato. Comunque, che sia adesso o tra un mese, Moise Kean firmerà un contratto che lo blinderebbe dagli attacchi dei top club di tutta Europa.

Simone Calabrese