Dani Alves assicura ed avverte “Possiamo vincere la Champions, ma ogni dettaglio va curato”

Dani Alves ha rilasciato un’intervista a Sky Sport riguardante la sua nuova avventura nella Juventus. Il difensore ha parlato delle sue prime impressioni sulla Serie A, delle differenze con il campionato spagnolo, della Champions e del momento della Juventus.

dani-alves1

LE DICHIARAZIONI – “Il campionato italiano è sicuramente più tattico di quello spagnolo, tutte le squadre si difendono molto bene; io mi sono adattato a questa nuova realtà, ero abituato a giocare in una linea difensiva a quattro, adesso sto imparando i meccanismi della Juventus”. Interrogato sul tema più caldo della stagione bianconera, Dani Alves ha detto: “Siamo in grado di vincere questa Champions League. Sono venuto qui a Torino proprio per dare una mano ai bianconeri per vincere questo trofeo. La Champions è però una competizione nella quale ogni dettaglio dev’essere curato. Proprio per questo è necessario migliorare sotto alcuni aspetti. Sappiamo bene cosa dobbiamo fare quando scendiamo in campo”. 

Il brasiliano ha speso parole anche per il neo compagno di squadra Gonzalo Higuain: “E’ un giocatore in grado di fare la differenza, perché i numeri parlano per lui. E’ sbagliato però addossare un peso eccessivo sulle spalle di un solo giocatore. Siamo un gruppo con tanti bravi calciatori e per questo non puntiamo sul solo Higuain. Ovvio però che lui possa farci fare il salto di qualità“. Infine una nota di colore: “”Se fosse un film, la Juventus sarebbe di genere avventura, dal momento che per avventura intendo voglia di migliorarsi. Questa Juventus vuole farlo giorno dopo giorno”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy