Dinamo Zagabria 0-4 Juventus, il risultato riporta alla luce un illustre precedente

Dinamo Zagabria 0-4 Juventus, il risultato riporta alla luce un illustre precedente


Prosegue l’ondata di ottimismo per lo 0-4 rifilato ieri sera alla Dinamo Zagabria. Questa volta la nota positiva non è legata al gioco, al risultato o ai gol ma ad una piacevole coincidenza. Come infatti ricorda Gazzetta.it, l’ultima vittoria della Juve in Champions League per 4-o risale al primo novembre 1995. Non un anno a caso dunque, poichè proprio in quella stagione la Juventus finì per alzare al cielo, per l’ultima volta sino ad oggi, la coppa dalle juve-champions-1995/96grandi orecchie: era la primavera del ’96 quando la Juve, all’Olimpico di Roma, batteva l’Ajax ai calci di rigore divenendo campione d’Europa. In quella stagione la vittima che subì quattro reti dalla Juventus fu il Rangers Glasgow, proprio nella fase a gironi: in gol andarono Del Piero, Torricelli, Ravanelli e Marocchi. Non l’unica occasione in cui la Juve vinse segnando 4 gol in trasferta, accadde anche nella stagione 1997-1998 con un 1-4 ai danni della Dinamo Kiev e nel 2004-2005 poi, stesso risultato ma vittima diversa, gli svedesi del Djurgarden. La partita del’95 contro i Rangers fu però l’unica in cui il risultato fu esattamente un rotondo 0-4 e proprio nella fase a gironi. Una coincidenza scaramantica o forse anche di più, perchè allora come oggi la Juventus era composta da bandiere e grandi campioni. Da Del Piero ad Antonio Conte, da Vialli a Peruzzi, guidati da un allenatore che ha fatto la storia della Juve, Marcello Lippi. Le coincidenze spesso rimangono tali nel calcio, ma chissà se i vari Buffon, Bonucci, Dybala e Higuain – guidati da mister Allegri – non possano ripetere lo straordinario percorso della Juventus di quell’anno. Le premesse sembrano essere quelle giuste ma, per una risposta definitiva, dovremo aspettare solo il responso del campo.