Dall'Inghilterra: "Battaglia Conte-Guardiola per Bonucci". Ma Leo non si muove

Dall’Inghilterra: “Battaglia Conte-Guardiola per Bonucci”. Ma Leo non si muove


Non si placano mai le voci di calciomercato, nemmeno quando le trattative non potrebbero essere effettuate. E dall’Inghilterra rimbalza sempre un nome, un difensore che ha fatto letteralmente impazzire Pep Guardiola e per cui Antonio Conte stravede da tempo immemore: Leonardo Bonucci.

BATTAGLIA

Entrambe le squadre, sia il Chelsea che il Manchester City, hanno problemi in difesa. I Blues subiscono molti gol e Antonio Conte non sarebbe soddisfatto di Cahill e David Luiz, mentre i Citizens devono affrontare la grana dell’infortunio di Kompany. Secondo il “Daily Star”, dunque, a gennaio i due club si sfideranno a colpi di milioni per strappare Leonardo Bonucci alla Juventus.

IMPOSSIBILE

Sembra, però, essere una trattativa morta sul nascere. Per due ragioni su tutte: l’amore di Bonucci verso la Juventus e l’assoluta non voglia della Juventus di cedere Bonucci. Lo stesso difensore viterbese, non più tardi di una settimana fa, ha parlato dell’interesse del City. Lusingato sì dall’interesse di Guardiola, ma “no, grazie”. La Juventus è casa sua e non vuole andare via, così come i bianconeri non vogliono privarsi di uno dei centrali più forti del mondo, oltretutto nella finestra di gennaio, dove è difficilissimo rimpiazzare calciatori. Lo stesso Marotta, nel pre-partita di Palermo-Juve, ha smentito categoricamente l’affare. Proveranno ciò con un adeguamento del contratto: Lucci e la Juventus si sono già parlati, ci sarà un cospicuo aumento dell’ingaggio (che dovrebbe arrivare intorno ai 5 milioni) e l’accordo verrà prolungato fino al 2020. Una bandiera, una colonna insomma: Leo non andrà molto lontano da Torino.