In casa Inter, Eder e Santon in vantaggio su Perisic e Nagatomo

In casa Inter, Eder e Santon in vantaggio su Perisic e Nagatomo


A poco meno di 180′ all’inizio del match Inter-Juventus, i dubbi di formazione non risiedono solo in casa Juve. 2 ballottaggi ancora da sciogliere per de Boer.

Dopo la batosta in Europa League contro l’Hapoel Be’er Sheva non possono più sbagliare i nerazzurri. Perisic non è ancora al meglio della condizione e il tecnico olandese dovrebbe preferirgli Eder. In difesa Santon cerca una maglia da titolare da terzino sinistro. A farne le spese dovrebbe essere Nagatomo con D’Ambrosio dal 1′ sulla corsia opposta.

Il resto della formazione dovrebbe rimanere inalterata rispetto le previsioni della vigilia: Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Eder; Icardi.

Entrambe le squadre sono chiamate ad una risposta al passo falso europeo. La Juventus per dimostrare ancora una volta di essere la squadra più forte in Italia e ritornare in vetta solitaria alla classifica. L’Inter per riportare il sorriso sulla bocca dei tifosi dopo un inizio di stagione tutt’altro che entusiasmante.