Derby d'Italia, Juventus: quella che ti aspetta è un Inter ferita

Derby d’Italia, Juventus: quella che ti aspetta è un Inter ferita


Dopo tre vittorie consecutive in campionato, mercoledì è arrivato il pareggio in Champions con il Siviglia che, soprattutto alla luce delle alte aspettative di critica e tifosi, ha lasciato l’amaro in bocca più del dovuto. Allegri predica calma, Bonucci bacchetta i tifosi per non aver sostenuto la squadra fino alla fine del match. I prossimi giorni saranno fondamentali per ritrovare serenità e tranquillità. La medicina migliore è ripartire con una vittoria. Quale avversario migliore se non una vittoria nel derby d’Italia con l’Inter? Forse il massimo che si potesse chiedere in questo momento.

Juventus: Alves, Mandzukic e Lichtsteiner in allenamento a Vinovo

INTER FERITA. La Juventus troverà al Meazza un Inter ferita nell’orgoglio, dopo la figuraccia rimediata ieri sera nell’esordio in Europa League con l’Hapoel Beer Sheva, dove gli israeliani hanno battuto per ben 2 a 0 i nerazzurri, fischiatissimi dai tifosi presenti al Meazza. Delusione e sconforto nell’ambiente interista, ma già domenica i nerazzurri avranno l’occasione per ricreare entusiasmo e dare una gioia ai tifosi. Vero è che per l’Inter vista ieri sera in Europa League, e a dire il vero anche quella che ha vinto immeritatamente contro il Pescara, sarà molto difficile battere la Juve, ma è anche vero che dopo questo inizio di campionato l’Inter già si trova a giocare partite per capire che senso e verso dare alla stagione, quindi con le motivazioni alle stelle.

eva

JUVE IN AGGUATO. Allegri già dopo il pareggio di mercoledì in Champions era proiettato verso la sfida di Milano di domenica pomeriggio alle 18:00. Il tecnico toscano si porterà molti dubbi di formazione, tra infortuni e qualche giocatore apparso fuori forma. In porta il solito Buffon, in difesa la BBC potrebbe essere riproposta ma occhio a Benatia che potrebbe far rifiatare Chiellini, autore di un inizio di campionato altalenante. Ma a centrocampo ci sono i maggiori dubbi per Allegri. Sulla sinistra dovrebbe essere riproposta Alex Sandro, dopo l’ottima prova con il Siviglia, mentre sulla fascia opposta rimango i dubbi, soprattutto dopo l’infortunio che ha colpito Dani Alves, probabile maglia da titolare per Lichtsteiner. In mediana l’unico sicuro del posto sembra essere Pjanic, probabile turno di riposo per Khedira, quindi dovrebbero giocare Lemina e Asamoah. Se Khedira non dovesse riposare, allora oltre al tedesco e al bosniaco, spazio ad uno tra Asamoah o Lemina. In attacco una maglia da titolare dovrebbe andare a Mandzukic, con il ballottaggio tra Dybala e Higuain per affiancarlo, con il primo in vantaggio.

Aristide Rendina

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl