Bellinazzo: "Incremento notevole del fatturato bianconero, Juve come un'impresa"

Bellinazzo: “Incremento notevole del fatturato bianconero, Juve come un’impresa”


L’aspetto finanziario ed economico ha la prevalenza nel calcio di oggi e all’interno delle società sportive moderne. Tra investimenti, ricavi, guadagni e perdite, ogni anno si tirano le somme per valutare l’andamento della stagione. Ma poi comunque arbitro insindacabile per constatare ciò, resta sempre il campo, che sia Italia o Europa.

marco-bellinazzo

Per GianlucaDiMarzio.com, l’esperto economista Marco Bellinazzo ha fatto il punto a livello economico di alcuni club italiani nella stagione in corso, e tra queste c’è anche la Juventus: “Per i bianconeri i rischi sono quelli connaturati a quelli di un’attività d’impresa. Hanno fatto delle operazioni di mercato molto importanti per creare un organico che possa ambire ai primi posti, se non addirittura al primo. Sono sforzi molto oculati perché in gran parte finanziati dalla cessione di Pogba, per cui si sono esposti fino ad un certo punto, pur avendo fatto investimenti per oltre 160 milioni”.

L’Europa per la Juventus può diventare terra di conquista: “La Champions ha permesso alla squadra torinese di incrementare notevolmente il suo fatturato negli ultimi anni, fino ai 350 milioni dell’ultimo bilancio approvato qualche settimana fa. Dal punto di vista sportivo non arrivare in semifinale forse sarebbe un fallimento, ma va precisato che da quello economico invece già superare la fase a gironi garantisce introiti importanti, per cui non ci sono grandissimi rischi”.

 

Oscar Toson