Radar Juve: focus sui prestiti della Juventus in giro per il mondo

Radar Juve: focus sui prestiti della Juventus in giro per il mondo


Con il termine della sessione estiva di mercato riparte “Radar Juve”, la rubrica settimanale ideata da SpazioJ per tenervi informati sulle prestazioni dei bianconeri in prestito in altre squadre. Un esercito composto da una cinquantina di giocatori, tra esuberi, giovani speranze e promesse non mantenute. Marotta e Paratici hanno tra le mani molte carte che in futuro, se monetizzate, possono aumentare il capitale, ma anche facilitare alcune trattative di mercato sotto forma di contropartite tecniche. Conosciamoli in maniera più dettagliata:

Nicola Leali (Olympiacos): Dopo Brescia, Lanciano, Spezia, Cesena e Frosinone il giovane portiere mantovano ha trovato sistemazione all’Olympiacos, dove nelle prime quattro partite stagionali disputate dai greci tra preliminari di Champions e di Europa League non ha ancora visto il campo, lasciando il posto da titolare a Kapino.

Alberto Brignoli (Leganés): Secondo portiere del Leganés, alla prima storica apparizione nella Liga spagnola. Per l’estremo difensore lombardo si prospetta un’altra stagione da riserva.

Carlo Pinsoglio (Latina): Una stagione di alti e bassi al Livorno non gli ha garantito la chiamata in Serie A. L’ex Modena quest’anno riparte da Latina, dove ha subito 5 gol nelle prime 4 uscite stagionali.

Laurentiu Branescu (Dinamo Bucarest): Dopo 4 anni a girovagare per l’Europa, finalmente l’ex portiere della Primavera bianconera trova un posto da titolare nella sua Romania, con la maglia della Dinamo Bucarest.

Francesco Anacoura (Casertana): Dopo una stagione discontinua con la maglia del Rimini, il giovane portiere di origine italo-seicellese difenderà i pali della Casertana, in Lega Pro.

Timothy Nocchi (Tuttocuoio): Stagione da dimenticare alla Carrarese per il portiere toscano, dove si è procurato la rottura del legamento crociato del ginocchio destro in seguito a uno scontro fortuito con un compagno. Ora il ventiseienne riparte con una maglia da titolare dal Tuttocuoio.

Alberto Gallinetta (Santarcangelo): Dopo una stagione trascorsa tra Belgio e Malta, il portiere ventiquattrenne torna in Italia, al Santarcangelo, dove farà la riserva dell’esperto capitano Nardi.

Pol García (Latina): L’anno scorso si è messo in mostra con le maglie di Como e Crotone. Quest’anno sarà il perno della difesa del Latina. Il giovane centrale spagnolo ha tutte le carte in regola per fare bene anche quest’anno.

Filippo Romagna (Novara): Il capitano dell’Italia U19 ed ex capitano della Juventus Primavera sbarca in Serie B dove si giocherà le sue chance con la maglia del Novara.

Stefano Pellizzari (Carrarese): Ex colonna della Primavera dell’Entella, il centrocampista diciannovenne si appresta a disputare la prima stagione in prima squadra con la maglia della Carrarese.

Filipe (Casertana): Diciannovenne difensore acquistato a gennaio dal Gremio Osasco. Vedremo se riuscirà a mettersi in mostra con la maglia della Casertana.

Giulio Parodi (Pordenone): Difensore centrale di 18 anni acquistato dal Bari e girato in prestito al Pordenone, dove è stato aggregato alla prima squadra.

Luca Barlocco (Alessandria): L’ex terzino della Carrarese riparte dall’Alessandria, con cui spera di raggiungere la tanto agognata promozione in Serie B.

Nazzareno Belfasti (Carrarese): Il terzino emiliano ha saltato tutta la scorsa stagione per un’infezione virale. Ora riparte dalla Carrarese, sperando che la salute sia dalla sua parte.

Claudio Zappa (Pontedera): Prelevato lo scorso gennaio dal Sassuolo, il giovanissimo terzino destro bresciano giocherà con la maglia del Pontedera, dove però non rappresenta una prima scelta.

Vlad Marin (Dender): Dopo un anno al Rimini, il terzino rumeno va a cercare fortuna nella terza divisione belga, al Dender.

Joel Untersee (Brescia): Il difensore sudafricano naturalizzato svizzero torna in Italia. A 22 anni potrà giocarsi le sue chance in Serie B con la maglia del Brescia.

Pol Lirola (Sassuolo): L’ex difensore della Juventus Primavera trova subito una squadra di Serie A pronta a puntare su di lui. Il Sassuolo l’ha preso in prestito e potrebbe spesso trovare un posto da titolare nell’11 di Di Francesco, che sa come valorizzare i giovani di talento.

Christian Tavanti (Sambenedettese): L’ex terzino della Carrarese continuerà, a 21 anni, a giocarsi un posto da titolare in Lega Pro, questa volta con la maglia della Sambenedettese.

Luca Marrone (Zulte Waregem): Una decina di squadre europee aveva puntato il centrocampista bianconero. Alla fine il ventiseienne Marrone ha scelto il Belgio, dove vestirà la maglia del Zulte Waregem.

Stefano Pellini (Tuttocuoio): Il mediano ex Primavera della Juventus sbarca al Tuttocuoio, dove, a 18 anni, ha la possibilità di giocare la sua prima stagione in prima squadra.

Ouasim Bouy (Palermo): La scorsa stagione al Zwolle è stata più che positiva per il centrocampista controllato da Mino Raiola, che gli è valsa la prima convocazione con la nazionale marocchina. Torna in Italia dopo quasi 2 anni, questa volta in Serie A. Alla sua prima stagione nella massima serie del campionato italiano giocherà a Palermo, anche se non sarà un punto fisso nell’11 iniziale di De Zerbi.

Andrés Tello (Empoli): Dopo una stagione tutto sommato positiva al Cagliari, il ventenne colombiano sbarca in Serie A con la maglia dell’Empoli. Anche lui non sarà un titolarissimo, ma il centrocampista di Medellìn cercherà di convincere Mister Martusciello in tutti i modi.

Mattia Vitale (Cesena): L’esperienza al Lanciano ha fatto maturare il giovane diciottenne, che resta in Serie B per continuare il suo processo di crescita. Ha già raccolto due presenze con i romagnoli in questo inizio di campionato e potrà rivelarsi molto utile per la corsa alla Serie A.

Michele Cavion (Cremonese): Mezz’ala moderna che sa attaccare bene gli spazi, ma che non disdegna la fase di copertura. Dopo l’ottima stagione con la Carrarese, Cavion non è riuscito a compiere il salto di categoria, ma può continuare a far bene a in Lega Pro con la maglia della Cremonese.

Gregorio Luperini (Pistoiese): Nelle prime tre presenze ha già messo a segno un gol con la maglia della Pistoiese, con cui punta a mettersi in mostra e, perché no, raggiungere la serie cadetta.

Elvis Kabashi (Pontedera): Buona stagione al Pontedera per il centrocampista nativo di Durazzo. L’italo-albanese ha trovato in Valdera l’ambiente ideale e i dirigenti toscani sono riusciti a rinnovare il prestito per un’altra stagione durante l’ultimo giorno di mercato.

Francesco Cassata (Ascoli): Uno dei punti di forza della Primavera bianconera dello scorso anno, Cassata giocherà la sua prima stagione in prima squadra all’Ascoli. Alla prima presenza con la maglia dei marchigiani ha messo a segno il gol che ha aperto le marcature nell’1-1 contro la Pro Vercelli.

Vajebah Sakor (Valerenga): Da aprile gioca nella massima serie norvegese. Con la maglia del Valerenga, il ventenne centrocampista di origini statunitensi ha collezionato 18 presenze e 2 gol.

eva

Vykintas Slivka (Den Bosch): Dopo l’ottima stagione al Den Bosch, gli olandesi hanno deciso di prendere in prestito il centrocampista centrale lituano per un altro anno.

Nico Hidalgo (Cadiz): A 24 anni, il centrocampista spagnolo resta in prestito in Spagna, in seconda divisione, con la maglia del Cadiz. Fino ad ora ha collezionato solo 66 minuti in Copa del Rey.

Leonardo Spinazzola (Atalanta): A 23 anni finalmente può giocare una stagione da protagonista in una squadra di Serie A. Due anni fa non impressionò con la maglia dell’Atalanta, ma gli orobici puntano molto sui di lui, e nelle prime giornate di campionato ha fatto vedere cose buone.

Stefano Beltrame (Den Bosch): Prima stagione all’estero per l’ex Pordenone. Con il Den Bosch in 6 presenze non è ancora riuscito a trovare la via del gol.

Mame Thiam (PAOK): Utilizzabile sia come ala destra che come ala sinistra, l’ex attaccante del Zulte Waregem non disdegna neanche il ruolo di punta. Quest’anno giocherà con i greci del PAOK, dopo l’ottima stagione in Belgio.

Cristian Pasquato (Krylya Sovetov Samara): Prima esperienza all’estero per l’ormai ventisettenne trequartista ex Livorno. I russi del Krylya Sovetov Samara puntano su di lui per raggiungere buoni risultati in campionato.

Anastasios Donis (Nizza): Ventenne seconda punta, lo scorso anno al Lugano, quest’anno in prestito al Nizza. Da tenere d’occhio perché ha ampi margini di miglioramento.

Alhassane Soumah (Cercle Brugge): Anche lui ventenne, anche lui seconda punta. Quest’anno nella seconda serie del campionato belga ha buone possibilità di ritagliarsi uno spazio in campo.

Giorgio Siani (Tuttocuoio): Terzo “juventino” in prestito al Tuttocuoio, ma, a differenza di Nocchi e Pellini, l’attaccante milanese sembra destinato a vivere una stagione da riserva.

Alberto Cerri (SPAL): Cerri è uno di quelli che potrebbe regalare molti gol quest’anno tra le fila dei bianconeri in prestito in altre squadre. Ne ha già messo a segno uno con la maglia della SPAL.

Simone Ganz (Hellas Verona): Anche l’attaccante in prestito all’Hellas promette molti gol quest’anno. Con la maglia degli scaligeri ha già messo a segno una rete decisiva nell’1-1 contro la Salernitana.

Lorenzo Rosseti (Lugano): Attaccante promettente, 22 anni, da tenere d’occhio. Anche lui ha già timbrato il cartellino con la maglia degli svizzeri in campionato.

Francersco Margiotta (Losanna): Anche l’ex attaccante del Santarcangelo è andato a cercare fortuna in Svizzera. Dopo l’ottima stagione in Romagna, il ventitreenne torinese ha già messo a segno 2 gol in 6 presenze con la maglia del Losanna.

Eric Lanini (Westerlo): Dopo una stagione negativa tra Lanciano e Como, l’attaccante ex Primavera Juve riparte dal Westerlo, nella prima divisione belga, dove spera di trovare il riscatto a suon di gol.

Cristian Bunino (Siena): Anche l’ex Livorno è in cerca di riscatto dopo la deludente stagione in toscana. Il Siena vuole dargli fiducia, ma non dovrebbe rappresentare una prima scelta per Mister Colella.

Stefano Padovan (Foggia): Dopo un anno di transizione a Lanciano, parte a razzo con la maglia del Foggia, dove mette a segno due gol in appena 32 minuti giocati con la maglia rossonera.

Davide Cais (Pontedera): Dopo una buona annata con la Carrarese, l’attaccante approda in prestito al Pontedera per sostituire Scappini. Quest’anno da lui ci si aspetta un buon apporto realizzativo.

King Udoh (Pontedera): Altro attaccante bianconero in prestito al Pontedera. Nella stagione scorsa, con la maglia della Juventus Primavera, ha messo a segno 3 gol in 17 presenze.

Alfredo Spedicato (@AlfredSped)

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl