Raiola: "L'importante è che Pogba si trovi dove voleva essere"

Raiola: “L’importante è che Pogba si trovi dove voleva essere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ancora lui. Assoluto protagonista del calciomercato estivo internazionale, Mino Raiola rilascia altre importanti dichiarazioni: questa volta ha parlato dell’incredibile mercato appena terminato al programma “El partidazo de Cope“. Da Pogba a Guardiola, passando per Donnarumma e Ibrahimović. Di seguito alcuni passaggi della lunga intervista rilasciata dal procuratore italiano all’emittente spagnola.

pogba-unitedSU POGBA – E’ il miglior giocatore del suo ruolo, l’importante è che si trovi dove voleva essere“.

SU GUARDIOLA –Non ha le p***e per sedersi a parlare con me e la cosa non mi piace. Non è che lo odi ma non mi piace. E’ un buon allenatore, ma il suo calcio mi annoia. Con Florentino Pérez non ho un brutto rapporto, anzi la verità è che non ho nessunissimo rapporto. Non ho bisogno ad essergli amico o nemico“.

SU IBRA –E’ molto più perfezionista di Balotelli, che se fosse come Zlatan sarebbe uno dei migliori al mondo“.

CHIOSA SU DONNARUMMA –Se continua a crescere in questa maniera diventerà il miglior portiere del mondo. Il Real Madrid non si è interessato a lui“.

Donnarumma continua a crescere e il buon Mino Raiola è già pronto a fiutare l’affare, aggiungiamo noi…

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy