Tuttosport: patto segreto Juve-Lichtsteiner, ecco i dettagli

Tuttosport: patto segreto Juve-Lichtsteiner, ecco i dettagli


Gli screzi degli ultimi giorni di mercato tra Lichtsteiner e la Juventus potrebbero aver lasciato degli strascichi insanabili. Lo svizzero aveva chiaramente richiesto la cessione, scontento del poco impiego concessogli e preoccupato dalla pesante concorrenza di Dani Alves e Cuadrado. L’ex Lazio ha chiesto che i bianconeri lo lasciassero andare: richiesta accettata, ma solo a squadre gradite al club bianconero. Non all’Inter.

RETROSCENA LICHSTEINER – La Juve, per agevolare il giocatore a trovare una sistemazione adeguata a gennaio, non lo ha inserito nella lista Champions che è stata consegnata all’Uefa. In questo modo, alla riapertura del mercato, lo svizzero potrà trovare una collocazione in un grande club europeo impegnato nella competizione più importante del continente.

LichtLE ALTERNATIVE – E, tra l’altro, Beppe Marotta potrebbe portare a casa qualche milione, anche se il suo contratto scade nel 2017. Quindi i bianconeri non potranno chiedere una cifra sproporzionata ma, magari, quei due milioni che servirebbero per pagare il prestito di Matteo Darmian. Maggiore indiziato per il dopo Lichsteiner e per completare numericamente la rosa bianconera.