Unai Emery: "Matuidi felice di essere al Psg. L'ho convinto io"

Unai Emery: “Matuidi felice di essere al Psg. L’ho convinto io”


Pausa per le nazionali e mercato finito, il momento perfetto per poter parlare liberamente della propria squadra. Unai Emery ha concesso una lunga intervista a RMC, tra Psg, Matuidi, David Luiz e non solo.

SUL MERCATO – “Alcuni giocatori hanno fatto un bel lavoro qua e sono andati via. Ma il Psg ha preso altri giocatori altrettanto importanti per crescere. Vogliamo fare un stagione importante. La Ligue 1 non è facile. È molto importante essere preparati e motivati. Dopo tre giornate abbiamo perso una partita, non è normale”.

Il tecnico del Psg Unai Emery, poi, si coccola Matuidi, che è rimasto a Parigi dopo essere stato vicino alla Juventus. “Era importante che rimanesse con noi, gliel’ho detto per tre volte, prima al telefono, poi in un incontro con lui e poi in un altro incontro con lui e Kluivert. E Matuidi si è detto felice di rimanere qui“.

Blaise-Matuidi-563287LE CARATTERISTICHE – Matuidi è molto importante per il Psg, secondo Emery: “Qual è il giocatore migliore per mettere pressione in fase di recupero? Matuidi. Siamo in tanti ma la competizione interna non può che migliorare la squadra. E poi ci saranno tante partite nel corso della stagione”.