Juventus-Siviglia, domani scatta la prelazione per i Member. Dall'8 la vendita libera

Juventus-Siviglia, domani scatta la prelazione per i Member. Dall’8 la vendita libera

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus si prepara al ritorno in campo contro il Sassuolo, in Serie A, ma pensa già alla Champions League. I bianconeri affronteranno il Siviglia nella partita inaugurale del loro girone il 14 settembre allo Juventus Stadium.

PRELAZIONE

I biglietti saranno in vendita da domani, quando partirà la prelazione per i “J1897 Member”. Dal 6 Manchester City v FC Barcelona - UEFA Champions League Second Round First Legsettembre, poi, questa sarà estesa anche ai “Premium Member”. Dunque arriverà la vendita libera: dall’8 settembre fino al giorno della partita. Ecco la nota che appare sul sito Juventus.com.

“L’esordio della Signora in Champions League è sempre più vicino: lo Stadium è pronto ad ospitare la prima grande serata di gala europea della stagione, con il match Juventus – Siviglia in programma mercoledì 14 settembre alle 20.45.

Dopo la prima fase riservata agli abbonati, è ora giunto il momento anche per iMember di assicurarsi lo spettacolo del match: a partire da lunedì 5 settembre, alle 16, scatta, infatti, la fase di prelazione esclusiva per i J1897, che durerà fino alla mezzanotte dello stesso giorno. Dalle 11 giorno successivo, martedì 6 settembrefino alle 23.59 di mercoledì 7, la prelazione si estenderà anche ai Premium Member.

La fase di vendita libera dei tagliandi scatterà, infine, giovedì 8 settembre alle 11 e durerà fino al giorno gara.

Si ricorda che:

Potranno acquistare il biglietto soltanto i J1897 materialmente in possesso della tessera del tifoso.”

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy