Zaza, quasi tutto definito con il West Ham

Simone Zaza corre verso la Premier League. Ad attenderlo c’è una delle tante squadre di Londra: il West Ham. L’attaccante è molto vicino a lasciare la Juventus, il club allenato da Slaven Bilić ha puntato con decisione il centravanti di Policoro. Dopo il cambio di rotta del Wolfsburg, sembrava Napoli la destinazione probabile del numero sette bianconero; ma il grave infortunio subito da André Ayew ha obbligato il West Ham a gettarsi a capofitto su un nuovo attaccante da aggiungere in rosa: fra i papabili, il preferito dell’allenatore croato è sempre stato Simone Zaza.

LONDON CALLING – L’accordo tra Juventus e West Ham è in dirittura d’arrivo: si ragiona sulla base del prestito con obbligo di riscatto sui 28 milioni di euro totali, bonus compresi. Ancora da valutare l’entità del prestito e l’eventuale cifra del riscatto obbligatorio da esercitare, con ogni probabilità, la prossima estate. Per Zaza pronto un contratto quinquennale a 3,5 milioni di euro netti a stagione, quasi il doppio rispetto a quanto percepisce a Torino (1,8 milioni annui).

zaza-napoliBREVE, MA INTENSO – Nella giornata di ieri, Simone Zaza ha parlato a lungo con Beppe Marotta e ha manifestato l’intenzione di accettare la corte degli Hammers e trasferirsi a Londra. Il classe ’91 potrebbe essere in Inghilterra già in serata o venerdì mattina. Salvo clamorosi rilanci del Napoli, Zaza sembra destinato a spostarsi in Premier League: dopo una sola stagione, termina l’avventura dell’attaccante ex Sassuolo in bianconero. Breve, ma intenso. Eccome se intenso: tutti gli juventini non dimenticheranno mai quella rete al minuto 88 contro il Napoli che ha consegnato la testa della classifica alla Vecchia Signora.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy