Buffon: "La Germania fa paura, ma noi siamo l'Italia"

Buffon: “La Germania fa paura, ma noi siamo l’Italia”


Alla vigilia dei quarti di finale contro la Germania, Gianluigi Buffon ha parlato a La Gazzetta dello Sport: La Germania fa paura, sulla carta sono più forti, ma possono esserci sorprese in campo. Sostanzialmente siamo qui per compiere un miracolo, altrimenti non avrebbe senso vestire la maglia della Nazionale”.

gianluigi-buffon-italy-spain-international-friendly-24032016_kcthnfpze2ib1g6a1cd65kct1Il portierone della Nazionale e della Juventus, ha fiducia nelle capacità dell’Italia e non da per scontato il risultato di domani. Inoltre, parla del collega tedesco, numero 1 del Bayern Monaco: Neuer è più giovane di me, è un portiere bravissimo e io non ho neanche più l’età per entrare in queste competizioni”.

“Ciò che mi interessa è dimostrare che quando indosso la maglia della Nazionale e quella della Juventus, nessuno preferirebbe avere un altro al mio posto, ha proseguito il capitano dell’Italia. “So che basta una partita per cambiare giudizi. Ho avuto una carriera importante e molto costante, ma non voglio accontentarmi. Non sono ancora felice di quello che ho fatto”.

Chiude con un pensiero sull’organico della Nazionale, privo di un vero top player: “Tra noi non ci sono superstar, però c’è tanta volontà di superare i nostri limiti. Perciò dico che la Germania fa paura, ma noi siamo l’Italia, quella che non molla mai“.

Michele Ranieri

ULTIME NOTIZIE