"Pjanić aveva disdetto l'affitto da un mese..."

“Pjanić aveva disdetto l’affitto da un mese…”


Miralem Pjanić ha scelto la Juve, che ha ufficializzato da poche ore l’arrivo del bosniaco. Una voce che girava da tempo: si era sparsa già nelle ore precedenti a Milan-Roma, nonostante la smentita dei giallorossi. E pure quella di Marotta, che aveva negato qualunque trattativa per il centrocampista: astuzie di mercato, si direbbe.

In realtà, come avevamo riportato allora, i discorsi tra le parti erano comunque avviati, tanto che l’entourage di Pjanić aveva manifestato ai bianconeri la disponibilità a chiudere l’operazione. È stato un lavoro paziente, che ha subito un’improvvisa accelerata dopo l’infortunio di Rüdiger – al punto che qualcuno ha ipotizzato sia stata la Roma a contattare la Juve per concludere, voce smentita dalla società capitolina.

Pjanic

Quello che è certo, però, è che Pjanić aveva deciso di lasciare Roma: “È un mese comunque che ha disdetto l’affitto della casa a Casal Palocco (zona dove abitano molti calciatori giallorossi, ndr)”, ha detto il giornalista Mario Mattioli a ‘Radio Radio’. Anche se “la Roma non ha fatto niente per tenerlo: 30 milioni servivano come il pane”. Insomma: contenti tutti, tranne i tifosi romanisti.

ULTIME NOTIZIE