Borussia Dortmund, ora è ufficiale: Hummels lascia a fine stagione e va al Bayern. E Benatia…

Chissà come l’hanno presa, in quel di Dortmund. Certo, era nell’aria: ma l’ufficialità cambia un po’ tutto, specialmente gli umori. “Mats Hummels lascia il Bvb 12 mesi prima della scadenza del suo contratto – recita il comunicato dei gialloneri -, lo fa per unirsi dal 1 luglio al Bayern Monaco”. Né caldo, né freddo, com’è giusto e normale che sia tra ex pronti a diventare rivali.
All’interno della nota ufficiale del Borussia, inoltre, vengono spiegati i motivi del suo addio: “Ha deciso di tornare a casa – ammette Watzke, CEO del Borussia -. Rispettiamo Mats e vogliamo che vada via con la Coppa DFB tra le mani”. Guarda un po’, quella tolta proprio al Bayern Monaco in semifinale. “Non ho preso la decisione facilmente – ha subito proseguito il centrale – prima di tornare nella mia città natale voglio dire che sono sempre stato orgoglioso, e lo sono ancora, di vestire la maglia del BVB e di far parte di una squadra eccezionale. Ringrazio tutti i miei compagni e lo staff per questo lungo e meraviglioso percorso in giallonero”.
benatia juventusIntanto, una cosa è certa: con l’arrivo di Hummels, i centrali bavaresi iniziano a diventare numericamente troppi. E Mehdi Benatia, a lunghi passi, continua ad avvicinarsi alla causa bianconera. Ripetiamo: ventiquattro milioni d’offerta per il cartellino, tre e mezzo d’ingaggio ed un sì del giocatore che non ha mai nascosto la volontà di tornare in Italia.
Sembrerebbe tutto chiuso: manca solo la stretta di mano. Quella finale. E i pezzi del puzzle, lentamente, fanno il proprio gioco…

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy