Mahmoud Dahoud è il nome nuovo sul taccuino di Marotta: il siriano-tedesco monitorato da mesi

Il calciomercato impazza, Marotta e Paratici sono ormai a lavoro da settimane per provare a piazzare i colpi necessari per perfezionare la rosa in vista della prossima stagione. I dirigenti bianconeri negli anni hanno dimostrato di accelerare con le trattative soprattutto tra maggio e giugno, in modo tale da consegnare all’allenatore una rosa quasi completa già all’inizio del ritiro.

IL NOME NUOVO – Il primo colpo che si proverà a definire sarà quello a centrocampo. Serve una validissima alternativa ai titolari, un pronto sostituto di Marchisio per l’inizio della prossima stagione. Come riporta l’edizione odierna de “La Stampa”, sul taccuino degli osservatori bianconeri è finito da mesi Mahmoud Dahoud, centrocampista classe ’96 esploso quest’anno con la maglia del Borussia Mönchengladbach. Giovane, di talento, non ancora costosissimo, polmoni da lotta e piedi educati, il siriano-tedesco ha accumulato report eccellenti dagli scout bianconeri. Un talento che ha subito impressionato Marotta e Paratici, già dalla doppia sfida di Champions contro i tedeschi.

mahmoud-dahoud-600NUMERI DA POTENZIALE FENOMENO – Nato il 1 maggio 1996 ad Amuda, Dahoud lasciò la Siria ad appena 10 mesi d’età: i genitori scapparono dalla loro regione a maggioranza curda per sfuggire alla repressione di Bashar Al Allad. A 14 anni viene ingaggiato dal Fortuna Dusseldorf, poi subito il passaggio al Mönchengladbach. Prima dell’inizio di questa stagione, nessuna traccia in Bundesliga del classe ’96, ma, con l’esonero di Favre e l’arrivo di Shubert, ex tecnico delle giovanili, si aprono per Mahmoud le porte della prima squadra. Stagione record per il ventenne centrocampista: 41 presenze, 37 da titolare, 5 goal e 9 assist.

LE CIFRE – André Gomes resta il primo obiettivo della Juventus per il reparto di centrocampo, Dahoud è un’alternativa reale. Il prezzo del suo cartellino è di circa 25 milioni, cifra che non spaventa la Juventus, perché il ragazzino siriano-tedesco ha dimostrato di avere qualità da potenziale fuoriclasse.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy