Zaza, contatto con il Leicester ad aprile

Simone Zaza non ha vissuto un’annata semplicissima: Allegri lo ha sempre considerato la quarta scelta nel reparto offensivo bianconero e, di conseguenza, gli ha concesso poco minutaggio. Pur partendo spesso dalla panchina, Zaza ha siglato un buon numero di gol (cinque in campionato, due in Coppa Italia e uno in Champions League). Queste sue reti hanno attirato l’interesse di molti club in tutta Europa, squadre di medio-alta classifica che gli garantirebbero un posto da titolare che, quest’anno, in bianconero non ha avuto. Dopo il West Ham ad agosto e il Crystal Palace a gennaio, ora si fa sotto con insistenza la squadra del momento: il Leicester di Claudio Ranieri, fresco campione d’Inghilterra.

SONDAGGIO – Secondo quanto riportato da “calciomercato.com“, nel mese di aprile alcuni emissari della squadra allenata da Ranieri avrebbero contattato l’agente di Zaza, Christian Maifredi, chiedendo la disponibilità a spostarsi in Inghilterra. Il centravanti lucano ha però preso del tempo per riflettere sulla proposta: nel Regno Unito percepirebbe sicuramente uno stipendio da top player, ma, restando alla Juve, la possibilità di aggiungere trofei in bacheca sarebbe più alta.

zazaLINEA CHIARA – La volontà della dirigenza bianconera è limpida da tempo: Zaza rimane in bianconero a meno che non sia il giocatore stesso a chiedere di essere ceduto per trovare maggior minutaggio. A fine stagione vi sarà il classico incontro tra le parti che chiarirà maggiormente la situazione. Nel caso in cui si optasse per la cessione, il prezzo di partenza sarebbe molto alto: a gennaio vennero rifiutati i 27 milioni del Crystal Palace e tutto lascia pensare che quella sarà la base di partenza. Con vista sempre sull’Europeo, manifestazione che potrebbe far crescere ulteriormente la valutazione dell’attaccante ex Sassuolo.

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy