Juve-Gomes, la Spagna fa tremare i bianconeri: “Servono 65 milioni”

Andrè Gomes è diventato il primo obiettivo per il centrocampo bianconero. I margini di trattativa sembrano esserci tutti, con le cifre di cui vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi (35 milioni + bonus). Dalla Spagna però giungono voci che potrebbero intimorire la Juve.

RICHIESTA FOLLE – Secondo il portale “Deporte Valenciano”, il Valencia avrebbe infatti richiesto una cifra astronomica per arrivare al regista portoghese: ben 65 milioni di euro. Una spesa che risulterebbe enorme per le casse bianconere. Ad averla stabilita potrebbe essere stato lo stesso presidente del club spagnolo, Peter Lim, forte della grandissima stagione disputata dal centrocampista e soprattutto di quella disastrosa del suo club. Per un riscatto istantaneo già l’anno prossimo, l’idea è dunque quella di una super plusvalenza con la cessione di Gomes, preservando invece gli altri pezzi pregiati della propria squadra. Una strategia in comune accordo con Mendes, che, in caso di cessione del proprio assistito, vedrebbe anche lievitare la propria fetta di profitti.

André Gomes. È lui, il vero pezzo pregiato del mercato estivo. Servono milioni e progetto: la Juve sembra quindi il posto giusto per lui. Jorge Mendes permettendo...

Questo è quanto si vocifera dalla penisola iberica. Voci che se venissero confermate potrebbero portare anche ad un’immediato freno della trattativa con i bianconeri.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy