Marotta ricorda Cesare Maldini: “Un esempio per il mio ruolo”

Presente al funerale di Cesare Maldini, l’amministratore delegato della Juventus, Giuseppe Marotta, ha ricordato con sentite parole una delle figure più importanti della storia calcistica italiana. Ecco quanto evidenziato da Juventus.com:

Cesare-Maldini-1-744x445ALTRI TEMPI “È una perdita importante per il calcio. Ora è un business e ha perso l’identità che c’era a quei tempi”. I tempi sono quelli di Cesare Maldini, primo italiano a sollevare al cielo una Coppa dei Campioni con il Milan, nel nel 1963 , commissario tecnico prima dell’Under 21, con cui vinse gli Europei del 1992, 1994 e 1996, quindi della Nazionale maggiore ai Mondiali di Francia del ’98.

ESEMPIO“Lo guardavo in TV, partite in bianco e nero con Cesare Maldini e Scirea. Hanno generato emozioni indimenticabili. Ho preso ad esempio Maldini anche dal mio punto di vista dirigenziale, soprattutto nella tranquillità che è riuscito a trasmettere”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy