Tutti i numeri della Signora: pioggia di record

Tutti i numeri della Signora: pioggia di record


A inizio anno qualcuno parlava addirittura di salvezza. A marzo, come spesso accade, la Juve è davanti a tutti. E c’è tornata con pieno merito, con il gioco, la grinta e una marea di record. Sportmediaset li ha raccolti tutti, evidenziando come al peggior avvio della storia bianconera è seguita una rinascita implacabile e destinata davvero a entrare nella storia. A prescindere da come andrà a finire. Lo dicono i numeri.

gigi-buffon-juventus_thj6qyuiifrl12zrlecna4oovI bianconeri, nelle ultime 18 partite di campionato, hanno ottenuto 52 dei 54 punti a disposizione, con 17 vittorie e un pareggio (lo 0-0 di Bologna). Nel 2016 la Juve ha ottenuto 31 punti, nessuna come lei. Ci crede fino alla fine, come dice il suo motto, dato che ha realizzato ben 14 gol nei 15 minuti finali. Solo la Lazio, con 15 reti in quel lasso di tempo, ha fatto meglio. Buffon non subisce gol da 836 minuti (recuperi esclusi), record per la Serie A da quando ci sono i tre punti e ha nel mirino Zoff, che con 903 minuti è il migliore della storia bianconera, e Rossi, che detiene ancora il record per la massima serie. Con la porta inviolata per 9 gare consecutive, la Juve ha eguagliato anche questo record.

Numeri spaventosi, che non sono nemmeno sufficienti a descrivere la portata dell’impresa bianconera. Segnano tutti, quando giocano, incidono tutti. La Serie A si guarda dall’alto, ci si giocherà per la seconda volta consecutivamente la finale di Coppa Italia e la prossima settimana si andrà a Monaco a giocarsela, contro un Bayern favorito, ma che non è poi così rilassato. E già questo è un gran risultato, che, però, non può bastare a chi è abituato a vincere.

 

ULTIME NOTIZIE