Sansone pensa già alla Juve: "Sarà una partita difficile, ma abbiamo un sogno"

Sansone pensa già alla Juve: “Sarà una partita difficile, ma abbiamo un sogno”


Vincere è sempre bello. Farlo col Milan, almeno per il Sassuolo, pare lo sia un po’ di più. Anche stavolta, il club rossonero esce con le ossa rotte dal Mapei Stadium: la sentenza, però, non è data da Mimmo Berardi. Ecco: una notizia, di questi tempi.

È infatti Nicola Sansone a chiudere il match dopo il gran gol di Duncan: lo fa dopo un bel cross basso di Vrsaljko ed un velo da brividi di Defrel. Destro dentro, e Donnarumma battuto. Che vuol dire? Che la Juve, venerdì sera, oltre ai neroverdi non potrà permettersi altri pensieri. Ancor meno quelli già in viaggio verso la Baviera.

sassuolo

 

A rincarare la dose, poi, ci ha pensato proprio l’ex Bayern: “Il nostro sogno è l’Europa League, manca tanto ma non molliamo niente”. Dunque, nessun rischio d’appagamento: la stagione è ancora lunga. Anche per il Sassuolo. “Con la Juve sarà difficile ma ce la giocheremo. – chiosa dunque Sansone – A me poi piace essere parte del progetto del Sassuolo, è una squadra che gioca a calcio”. Allegri avvisato, mezzo salvato.

ULTIME NOTIZIE