Bianconeri interessati a Borja Bastón, ma l’Atletico e il Cholo non vogliono cedere. E occhio a Morata…

Giugno e luglio saranno mesi fatidici e decisamente importanti per il futuro di Alvaro Morata, combattuto e conteso tra la squadra che lo ha allevato e fatto crescere, il Real Madrid, e la squadra che gli ha dato una grande opportunità per affermarsi e crescere a suon di gol, la Juventus. Quella recompra stabilita nel contratto nell’estate del 2014 fa preoccupare e storcere un po’ il naso ai vertici societari bianconeri: i blancos di Florentino Perez si possono presentare in Corso Galileo Ferraris con 30 milioni e tornare col figliol prodigo al Bernabeu.

E nel caso estremo che Morata dovesse tornare in patria (ma ricordiamolo, molto se non tutto dipende proprio dalla volontà del giocatore che a Torino sta benissimo ndr.), i bianconeri hanno già iniziato a visionare Borja Bastón, attaccante classe ’92 come Morata, è in prestito all’Eibar e di proprietà dell’Atletico Madrid. Ad oggi i suoi numeri stagionali sono notevoli: 16 gol in 23 partite di Liga, condite da due assistenze. Il Cholo però non sembra avere alcuna intenzione di voler cedere il giocatore: l’Atletico crede molto in Borja Bastón, e con ogni probabilità la prossima estate tornerà nella capitale spagnola.

 

Oscar Toson

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy