Vidal sbotta: “Attaccano me per attaccare tutta la squadra, vogliono togliere serenità. E su Juve-Bayern…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non sta vivendo un momento facile Arturo Vidal al Bayern Monaco. Negli scorsi mesi, è stato criticato da molti per i suoi comportamenti al limite fuori dal campo; il cileno è entrato nell’occhio del ciclone soprattutto per le critiche piovute dai giornali tedeschi “Kicker” e “Bild”, contro cui ha annunciato, tramite il suo account Instagram, di aver iniziato un’azione legale.

LA FURIA DI ARTURO – Il cileno si è sfogato in patria, ai microfoni di “Radio Cooperativa”; in un’intervista rilasciata all’emittente, ha, infatti, affermato: “Tutti sanno perfettamente come stanno le cose. Nonostante tutto quello che si è detto, sono molto tranquillo. Purtroppo l’obiettivo non era solo il sottoscritto, ma il club e la squadra a cui, da qualche tempo, si vuole togliere serenità – questo uno stralcio dell’intervista, pubblicata da “Tuttosport”.

JUVE-BAYERN – Vidal ha parlato anche della sfida contro la Juventus, che avrà un sapore particolare. Dopo il ko di Berlino, Arturo ha deciso di sposare la causa bavarese, sia perché in società, dopo l’incidente stradale avvenuto durante la Copa America, non era ben visto, sia perché ritenne che con il Bayern avrebbe avuto più possibilità di alzare la Champions League. “Affronteremo una delle squadre più in forma del momento” – le sue parole. “Passare il turno non sarà facile, ma lo sapevamo anche prima di trovarci a fronteggiare l’emergenza infortuni in difesa”. Emergenza che, molto probabilmente, porterà il cileno a giocare come centrale, a fianco di Kimmich o del nuovo acquisto Tasci. Appuntamento, dunque, il 23 febbraio, quando Arturo Vidal tornerà nello stadio che lo ha visto protagonista per quattro anni. Questa volta, però, i tifosi bianconeri non saranno dalla sua parte.

Luigi Fontana (@luigifontana24)