Verso Juve-Napoli – Allegri scioglie i dubbi: scelto il modulo! Riunione tecnica conclusa, squadra allo Stadium

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ORE 19.30, ALLO STADIUM! – La Juventus ha lasciato il ritiro di Leinì, direzione Stadium: a breve scopriremo qualcosa in più sulle formazioni. E soprattutto su Sami Khedira dal primo minuto…
Il Napoli, invece, ha già fatto il suo ingresso nell’impianto torinese.

ORE 18.30, LE SCELTE – Riunione tecnica appena finita, manca solo la partenza verso lo Juventus Stadium: poi sarà tempo di campo. E basta. Dalle ultime indiscrezioni raccolte, sembra sempre più probabile l’utilizzo di Sami Khedira dal primo minuto. Dunque, Juventus con 4-3-3 e pure tanta legna a centrocampo.
Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Morata, Dybala.

ORE 16.30, IL MODULO – Allegri dovrebbe aver sciolto gli ultimi dubbi, dopo la rifinitura mattutina: il tecnico bianconero dovrebbe affidarsi al 4-3-3. Linea difensiva composta da Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra, davanti a Buffon; a centrocampo sicuri Marchisio in regia e Pogba sul centro-sinistra, mentre resta da vedere chi la spunterà tra Khedira, appena tornato dall’infortunio, e Sturaro, sebbene il tedesco pare in vantaggio; tridente, infine, con Cuadrado, pronto a ripiegare sulla linea dei centrocampisti, e Morata sugli esterni, mentre Dybala agirà da punta. Si tratta, insomma, di un modulo elastico, che in fase difensiva potrà trasformarsi in un 4-4-2.

La squadra, al momento, sta riposando in hotel, prima di ritrovarsi per la merenda e la consueta riunione tecnica. Alle ore 19 è prevista la partenza per lo Stadium.

ORE 14.30, GLI AVVERSARI – Entrambe le squadre hanno effettuato la rifinitura. Il Napoli è rientrato nel proprio hotel, intorno al quale c’è una vera e propria colonia partenopea. Il clima è sereno e c’è fiducia nel gruppo azzurro, che tra poco si ritroverà per la riunione tecnica.

ORE 13.00, KHEDIRA SCAVALCA STURARO – Sami Khedira ha svolto l’intera rifinitura con i compagni: non è di per sé una notizia, semmai un’indicazione. Stando alle ultime in arrivo dal ritiro, il tedesco avrebbe addirittura scavalcato Stefano Sturaro nell’undici ipotizzato da Massimiliano Allegri. Ore frenetiche per il mister: toccherà scegliere.

ORE 9.00, LE ULTIME – Domenica 13 febbraio, ore 17 circa: Frosinone-Juve e Napoli-Carpi finiscono con le vittorie per bianconeri e partenopei e, da quel momento, non si fa che parlare della super-sfida tra Juve e Napoli che si terrà sabato 13 febbraio. Questa partita è stata aspettata, sognata, caricata (anche troppo) per tutta la settimana, ma ormai l’attesa sta per finire e stasera (finalmente) si gioca.

ULTIMO ALLENAMENTO, ULTIMI DUBBI – Stamattina la Juve si troverà a Vinovo per un ultimo allenamento di rifinitura, non tanto utile per preparare i giocatori fisicamente, ma bensì per permettere a mister Allegri di sciogliere gli ultimi dubbi di formazione che, con il rientro di Khedira e la suggestione Rugani, sono molti.

GLI UOMINI PASSANO, IL 3-5-2 RESTA – Ad Allegri, si sa, piace la difesa a 4. Ma la domanda che probabilmente il tecnico toscano si starà facendo è: “Perché dovrei cambiare un modulo che ci ha permesso di inanellare 14 vittorie consecutive e di tornare ai vertici della classifica?”. E, allora, pronta la conferma per il 3-5-2: davanti a Buffon giocheranno sicuramente Barzagli e Bonucci; come centrale di destra ballottaggio Rugani-Lichsteiner, con il giovane italiano in risalita nei pensieri di Allegri. A centrocampo Marchisio davanti alla difesa, Pogba e Khedira, il quale dovrebbe essere favorito al posto di Sturaro, Evra a sinistra; a destra, se Lichsteiner dovesse giocare nella difesa a 3 spazio a Cuadrado, se invece dovesse giocare Rugani, il treno svizzero scalerebbe nei 5 di centrocampo. In attacco l’intoccabile Dybala sarà affiancato con ogni probabilità da Morata, anche se Zaza spera in un’occasione.

Non ci resta che aspettare ancora poche ore, poi finalmente l’attesa finirà e sarà il campo a parlare. Appuntamento allora alle ore 20.45 allo Juventus Stadium di Torino per la sfida-scudetto tra Juventus e Napoli.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook