Verso Juve-Napoli, allenamento terminato. Dubbio di moduli per Allegri

20.00, KHEDIRA ANCORA OUT – All’allenamento di questa mattina non ha preso parte Sami Khedira, quindi le quotazioni per un suo impiego dal primo minuto sono sempre più basse. Sarà Stefano Sturaro a prendere il suo posto, mentre per quanto riguarda il modulo è ancora dubbio, ma spunta l’ipotesi del 4-3-3, con Barzagli e Bonucci centrali, Lichtsteiner ed Evra sulle fasce. In attacco: Cuadrado, Dybala e Morata.

15.00, ALLENAMENTO TERMINATO – La squadra ha terminato la seduta di allenamento odierna e domani alle 12.00 parlerà Allegri. Questo il resoconto da Juventus.com: “Ci siamo quasi: alla sfida al vertice della Serie A mancano ormai poco più di 48 ore. Questa mattina, a Vinovo, la squadra si è ritrovata come di consueto agli ordini di Mister Allegri per proseguire la preparazione alla partita contro il Napoli. Una preparazione che, come è immaginabile, diventa sempre più meticolosa con l’avvicinarsi del match di sabato. E domani si ricomincia: Mister Allegri risponderà come di consueto alle domande dei giornalisti nella Sala Stampa del Media Center di Vinovo, alle 12: a seguire si scende di nuovo in campo per proseguire la preparazione della vigilia”. 

14.30, ALLENAMENTO MATTUTINO – Questa mattina la Juventus è tornata a Vinovo per continuare la preparazione in vista della sfida di sabato sera contro il Napoli. La squadra ha ripreso il lavoro tecnico e tattico e Allegri ha provato i diversi schemi gioco.

Sono molti infatti i dubbi per il Mister bianconero e il più importante riguarda il modulo da utilizzare. Visti i numerosi infortuni, Allegri sta vagliando due soluzioni: difesa a tre o a quattro. Nel primo caso, si parlerebbe infatti di 3-5-2, con Lichtsteiner ad agire come difensore centrale, sulle fasce Evra e uno tra Alex Sandro e Cuadrado, mentre a centrocampo tutto dipende dal recupero di Khedira. In attacco invece i dubbi sono pochi: Morata e Dybala dall’inizio. La seconda opzione è quella del 4-3-1-2, con Barzagli e Bonucci al centro, Lichtsteiner ed Evra sulle corsie e ballottaggio tra Pereyra e Cuadrado per il posto da trequartista. Gli altri interpreti non cambierebbero. Tanti i rebus per Allegri che dovrà scegliere la formazione migliore in vista della gara più decisiva in campionato, fino ad oggi. Questo pomeriggio squadra a riposo, il lavoro continuerà nella giornata di domani.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy