ReLive Primavera, Trapani - Juventus 0-2 Fischio finale! I bianconeri si riprendono il primato

ReLive Primavera, Trapani – Juventus 0-2 Fischio finale! I bianconeri si riprendono il primato


SECONDO TEMPO

45‘ – Finisce qui! La Juve si riprende il primato, trascinata dai gol di Di Massimo e Lirola.

43‘ – Clemenza lascia il posto a Toure. Il secondo tempo volge al termine senza brividi.

26′ – Primo cambio anche nel Trapani: esce Mistretta, entra Selvaggio.

15‘ – Finisce la partita di Di Massimo. Al suo posto entra Pellini. Clemenza riportato nel tridente.

11′ – Palo del Trapani! I siciliani hanno preso coraggio e la Juve si è fatta un po’ sedare dai ritmi avversari. Il legno, comunque, salva Audero.

9′ – Trapani che, nonostante il doppio svantaggio, non ha mutato il suo atteggiamento in campo. Continua ad aspettare la Juve. Ora spunto dei padroni di casa in contropiede, concluso da un tiro debole e centrale.

1′ – Si riparte! Trapani che ora dovrà scoprirsi un po’ di più, per provare a riaprire la gara.

PRIMO TEMPO

45′ – Fine prima frazione. La Juve chiude in vantaggio una gara che rischiava di complicarsi parecchio causa atteggiamento del Trapani. Decidono i gol di Di Massimo e Lirola.

37′ – RADDOPPPIO JUVE! Dopo aver rischiato di concedere il pareggio, i bianconeri colpiscono. Rete di Lirola, su assist di Coccolo. Da un esterno all’altro, tagliando l’area: stile Alex Sandro e Cuadrado nel derby!

30′ – JUVE IN VANTAGGIO! Prima gioia per Di Massimo, bravo a depositare in porta un bel cross di Vadalà. Rete preziosissima

26‘ – Il Trapani rimane arroccato, con il solo Bulades potenzialmente pericoloso in ripartenza. Gara, come previsto, non semplice.

17′ – Partita bloccata in queste fasi iniziali. Si gioca molto a centrocampo, con il Trapani che attende la Juve, per provare a sfruttare le ripartenze.

10′ – Occasione Juve con Di Massimo vicino al gol. Bravissimo il portiere avversario a dirgli no.

9′ – Gara ancora povera di occasioni. È la Juve a fare la partita, come prevedibile. Il Trapani si è affacciato una volta nell’area bianconera, reclamando un rigore. L’arbitro ha fatto cenno di proseguire.

1‘ – Partiti. A Trapani è iniziata la contesa.

Le formazioni ufficiali:

Trapani: Loliva, Lombardo, Cosentino, Guercio, Tumminelli, Marino, Bulades, Gardet, Spadaro, Mistretta, La Piana A disp. Croce, Arcuri, Beninati, Mulè, Salone, Canino, Emmolo, Rocchetta, Gastone, Selvaggio, Alagna, Todaro All. Francesco Di Gaetano

Juventus (4-3-3): Audero; Lirola, Romagna, Blanco Moreno, Coccolo; Bove, Clemenza, Kastanos; Vadalà, Morselli, Di Massimo A disp. Del Favero, Zappa, Pellini, Parodi, Severin, Toure, Cassata, Pozzebon, Eleuteri, Vitali All. Fabio Grosso

A Trapani per vincere ed effettuare il contro sorpasso all’Entella, sfruttando in contemporanea anche il crollo della Fiorentina, sconfitta 3-1 a Sassuolo. La Juve, in Sicilia, ha un solo obiettivo, come sempre, d’altronde, ancora di più ora che i traguardi sono tutti a portata di mano. La gara inizierà tra poco, contro una squadra che non ha una buona classifica, ma tra le mura amiche è un avversario davvero difficile.

Edoardo Siddi

ULTIME NOTIZIE