Chievo, occhi in casa Juve per sostituire Paloschi

Chievo, occhi in casa Juve per sostituire Paloschi


Il Chievo starebbe, secondo indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta dello Sport, guardando in casa Juve per rinforzare il reparto offensivo. Con la partenza, ormai imminente, della punta di diamante della squadra veneta, cioè Alberto Paloschi, destinato allo Swansea di Guidolin in Premier League, il Chievo Verona si trova nella situazione di dover agire sul mercato degli attaccanti alla ricerca di un degno sostituto.

Gli uomini di mercato della società scaligera avrebbero individuato il sostituto ideale in due calciatori di proprietà della Juventus, si tratta di Valerio Rosseti, classe ’94, in prestito al Cesena in B o in alternativa Alberto Cerri, classe ’96 e in prestito al Cagliari.

Nei prossimi giorni ci potrebbe essere un incontro tra le parti per discutere di un’ eventuale trattativa. I giovani attaccanti bianconeri sono pronti all’approdo in serie A.