De Sciglio-Caceres: uno scambio in evoluzione

De Sciglio-Caceres: uno scambio in evoluzione


La “bomba” di mercato è stata sganciata ieri, quando un’indiscrezione di “Telelombardia” ha parlato del possibile scambio De Sciglio-Caceres tra Milan e Juventus. Gli esperti di mercato si sono subito scatenati e hanno cercato nuove fonti per poter confermare o smentire la notizia e, se nella giornata di ieri c’era pessimismo sulla trattativa, oggi le cose sembrano poter cambiare.

FORSE A GIUGNO… – Nelle ultime ore si è capito che la Juventus ha fatto un sondaggio per portare alla corte di Allegri il giovane terzino, ma avrebbe ricevuto un secco “no” di Galliani, almeno per questa sessione di mercato. Discorso, dunque, probabilmente aperto per giugno anche se, in questo caso, non potrebbe andare in porto lo scambio con Caceres in quanto l’uruguaiano è in scadenza e da febbraio non potrà più essere usato dai bianconeri come contropartita tecnica per eventuali trattative, ma starà a lui trovarsi una nuova squadra. L’unica possibilità affinché lo scambio vada in porto sarebbe il rinnovo di contratto di Caceres con la Juve, rinnovo che permetterebbe ai due club di intavolare la trattativa in estate.

DE SCIGLIO, PUPILLO DI ALLEGRI – Mattia De Sciglio è stato uno dei pupilli di Allegri: il tecnico livornese fu quello che lanciò l’allora giovanissimo terzino nel Milan, nonostante il ragazzo non fosse neanche titolarissimo in Primavera. Proprio negli anni di Allegri a Milano De Sciglio ha fatto vedere le sue migliori qualità, mentre adesso è in una fase un po’ complicata e non è più il gioiello intoccabile di qualche stagione fa. Allegri vuole proprio sfruttare questo momento no di De Sciglio per convincere la società a prenderlo a buon mercato e rilanciarlo calcisticamente sotto la Mole. Allegri, infatti, sembra essere convinto di poter far tornare il “vero” De Sciglio sotto la sua guida.

A DESTRA LA CONCORRENZA E’ TANTA – Che De Sciglio sia uno dei preferiti di Allegri non c’è dubbio, ma dovrà spuntarla su altri giocatori che sembrano essere nel mirino della Juve: i vari Widmer, Vrsaljko e Pereira sono già da molto tempo tenuti d’occhio dagli osservatori di mercato bianconeri, e sembrano partire favoriti rispetto a de Sciglio nella corsa con obiettivo l’arrivo alla Juve.

E CACERES? – Martin Caceres in questa sessione di mercato è stato accostato praticamente a tutte le “big” italiane, ma la volontà di Allegri è quella di tenerlo almeno fino a giugno, mentre la società sembrerebbe disposta a trattare il rinnovo di contratto.

La notizia dello scambio De Sciglio-Caceres sembrerebbe dunque solo una fantasia di calciomercato, ma mancano ancora 9 giorni di mercato e la situazione è in continua evoluzione…

Simone Calabrese