Pioli: "Abbiamo tenuto testa alla Juve per un'ora, peccato per l'azione del gol"

Pioli: “Abbiamo tenuto testa alla Juve per un’ora, peccato per l’azione del gol”


Stefano Pioli ha analizzato ai microfoni di Rai Sport la sconfitta della sua Lazio nei quarti di finale di Coppa Italia contro la Juventus. Di seguito le sue parole.

“Per un’ora la squadra ha tenuto testa a un avversario molto forte, e siamo stati in partita fino alla fine. Non abbiamo creato tantissimo, ma con la Juve è difficile. Loro hanno segnato su un nostro errore, si poteva evitare, poi noi non siamo riusciti a fare gol.

Nelle prime giornate di campionato abbiamo segnato poco, ora nelle ultime 5 abbiamo giocato bene. Abbiamo tenuto bene testa alla Juve per un’ora, si sono battuti, poi loro hanno segnato.
Bisevac? Ha dimostrato di avere qualità, è un giocatore forte, ci darà una mano.

Stasera abbiamo perso un obiettivo, vogliamo giocare in Europa anche l’anno prossimo, in campionato siamo indietro ma abbiamo ancora delle possibilità. Dobbiamo correre. Oggi ho poco da rimproverare, se non la distrazione sul gol; bastava poco per fermare l’azione della Juve, non ci siamo riusciti. 
La stagione non finisce oggi, abbiamo ancora l’Europa League e il campionato ci offre delle opportunità.

Nelle ultime prestazioni abbiamo dimostrato di poter affrontare le grandi, anche stasera, ma era difficile contro la più forte in Italia e una delle miglior in Europa, ma con questo carattere si può andare avanti e possiamo dire la nostra con squadre di minor qualità.
Sarri-Mancini? È capitato anche a me di litigare con qualche collega, siamo professionisti ma anche sotto pressione. Non me la sento di giudicare la situazione, bisogna trovarcisi in queste situazioni per dire la mia. Non voglio prendere posizioni, mi auguro che i miei due colleghi possano chiarirsi.
Infortuni? Mauricio ha un problema muscolare, mentre per Biglia speriamo sia solo una forte contusione.
Anderson? Ogni cosa che rispondo diventa una notizia, la società non mi ha comunicato niente, ma è anche vero che io allenato ed è la società che fa il mercato” – conclude Pioli

Luigi Fontana (@luigifontana24)