Caceres, futuro già scritto: ma potrebbe restare in Italia

Caceres, futuro già scritto: ma potrebbe restare in Italia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il paradosso? È che Martin Caceres proprio non ha voglia di andar via. Tant’è che dall’Uruguay twitta un “fino alla fine” abbastanza emblematico: si dice infatti che all’incessante pressione del suo procuratore Fonseca, il quattro bianconero abbia risposto con un “non mi muovo” senz’appello.

SIRENE TURCHE – Storie che s’intrecciano, e che partono da quel maledetto incidente portatore sano di sfortuna: da lì, ancora zero minuti per l’uruguaiano. Prima fermato dalla società, poi da un problema fisico. Domenica, alla fine, l’ha chiarito Allegri: ora c’è Rugani davanti, gerarchie già decise. Anche per questo, Daniel Fonseca vorrebbe piazzarlo lì dove può avere la certezza del posto. Come al Fenerbahce, ad esempio. O al Besiktas: è che in Turchia, di questi tempi, gli stipendi non sono affatto male.

OPZIONE ITALIANA – Alt: il difensore prende tempo. Lo sta facendo da un po’, in realtà. Vorrebbe guardarsi attorno, senza per questo andare però troppo lontano. Chissà, magari a poche ore di macchina da Torino – dove comunque vive con la famiglia da ben quattro anni – e quindi a Milano. Sì, perché c’è anche il Milan sul “parametro zero”. O magari chissà: potrebbe seguire il consiglio di Gargano e di altri amici della Celeste. E allora scendere giù, arrivare a Napoli. Sarri sarebbe ben contento di avere un jolly come lui…

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy