Lichtsteiner: "Degli altri non ci interessa, noi guardiamo a noi stessi. Siamo pronti per il Carpi"

Lichtsteiner: “Degli altri non ci interessa, noi guardiamo a noi stessi. Siamo pronti per il Carpi”


In vista del match contro il Carpi di domenica alle 12.30, Stephan Lichtsteiner ha parlato ai microfoni di Sky Sport, intervistato da Paolo Aghemo. Lo svizzero si è soffermato in particolare sull’importanza dei prossimi tre punti e sulle possibilità scudetto della Signora.

IL CARPI – “E’ una partita che si prepara come tutte le altre nonostante l’orario. Rispetto alla prima in classifica siamo indietro, dunque è importate essere pronti. Questa situazione non mi preoccupa perché siamo giocatori professionisti e perfettamente in grado di gestire questa situazione”.

L’EX – “Con Borriello abbiamo fatto poco. Credo sui 4 o 5 mesi. È molto bravo, ha fatto bene con noi e ci ha sempre aiutato sia in allenamento che nelle partie che ha disputato. Ha fatto sempre molto bene”.

ALLE SPALLE – “Non so sinceramente se quelle che sono dietro debbano avere paura o meno. Noi siamo concentrati su di noi, proviamo a vincere e penso che abbiamo trovato il giusto tragitto. Se hanno paura o no non mi m’importa”. 

LA ROMA – “Del momento della Roma non sono cose che mi interessano. Sono concentrato sulla Juventus degli altri purtroppo non mi interessa”. 

eva

L’INTER – “Sicuramente l’Inter sarà un’avversaria fino alla fine, proprio come la Roma. Sono delle squadre importantissime con dei giocatori di valore e ottimi allenatori. Indubbiamente sono due avversari che giocheranno per lo scudetto fino alla fine”. 

SORTEGGIO – “Per quanto riguarda il sorteggio degli europei è difficile dire a chi sia andata meglio. Anche perché agli europei hai tre partite e alla Juventus ne hai due. Quindi penso che quasi sicuramente sia andata peggio alla Juventus che alla Svizzera”.

 

ULTIME NOTIZIE