Pogba e Bernardeschi, sfida da "10"

Pogba e Bernardeschi, sfida da “10”


Juventus-Fiorentina è uno dei big match della 16° giornata, allo Stadium gara che rappresenta tanto nella ricorsa al primo posto in classifica. I viola vengono da un ottimo momento di forma e, in settimana, hanno pure conquistato la qualificazione ai sedicesimi di Europa League; questo genere di partite generano anche duelli individuali, in particolare Paul Pogba e Federico Bernardeschi. Entrambi giovanissimi, rispettivamente del 1993 e 1994, sono protagonisti assoluti delle loro squadre e, particolare rilevante, indossano la 10 che in passato ha dato vita a sfide mozzafiato.

Pogba rientra dopo il turno di squalifica, contro il Siviglia non ha giocato male ma non è comunque ai livelli dello scorso anno. Dall’altro lato Bernardeschi sta vivendo un gran momento di forma, con Sousa ha trovato il giusto spazio e le sue giocate stanno diventando un fattore importante; chiaramente giocano in ruoli del campo diversi ma ciononostante riescono a entrare nel vivo dell’azione, risultando spesso decisivi. A livello internazionale non c’è confronto, Paul non solo ha vinto un mondiale under 20 ma da qualche stagione è uno dei pilastri portanti della nazionale di Deschamps; in leggero ritardo Bernardeschi che ancora gioca con l’under 21 di Di Biagio, anche se ha fatto parte dell’ultimo gruppo di convocati della Nazionale maggiore.

Le sorti del campionato italiano dipendono molto dalla crescita e dell’affermazione dei giovani, e certamente Paul e Federico sono dei talenti cristallini pronti a esplodere; tra i ragazzi appena un anno di età di differenza ma le presenze in A del francese sono nettamente superiori a quelle dell’attaccante viola: 103 contro appena 19 apparizioni. Ma al di là dei numeri sarà un grande sfida nella sfida, tra due talenti del nostro calcio che infiammeranno con le sue giocate lo Juventus Stadium.

eva

Appuntamento per domenica 13 dicembre, ore 20:45, Juventus-Fiorentina.

Antonio Capizzi

ULTIME NOTIZIE