Arriva il verdetto del TAS: confermata la sospensione per Platini, ma la FIFA non potrà prolungarla

Arriva il verdetto del TAS: confermata la sospensione per Platini, ma la FIFA non potrà prolungarla

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Tribunale Arbitrario dello Sport di Losanna ha confermato la sospensione di 90 giorni dalla FIFA per Michel Platini. Questa sospensione durerà fino al 5 gennaio 2016 e non potrà essere prolungata.

Il TAS ha quindi confermato la sospensione, accogliendo solo il parte l’appello di Platini: la FIFA non sarà autorizzata a prolungarla. Secondo il TAS, la sospensione di 90 giorni “non causa danni irreparabili a Platini”. Va ricordato che la decisione di tenere lontano Platini da ogni attività legata con il calcio per 90 giorni è solo provvisoria, in attesa di una decisione definitiva del comitato etico della FIFA: il TAS si è assicurato che quella decisione venga presa entro il 5 gennaio 2016, giorno in cui terminerà la sospensione provvisoria di Platini. Il presidente UEFA, quindi, non potrà assistere al sorteggio dei giorni di Euro 2016 (in programma sabato) o a quello di Champions e Europa League (previsto lunedì). La sua candidatura a presidente della Fifa, quindi, resta “congelata”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy