Il punto sugli infortunati: Khedira vede la Viola, Zaza in forse

Il punto sugli infortunati: Khedira vede la Viola, Zaza in forse


La trasferta spagnola è stata amara per la Juventus, che ora però ha l’importante compito di rialzarsi e pensare da subito al campionato. Sì, perché ad attenderla ci sarà la Fiorentina di Paulo Sousa, che arriverà allo Stadium forte del secondo posto in classifica.

RITORNANO – Nel frattempo però, la squadra di Allegri potrà rimettere insieme i pezzi: si rivedrà con ogni probabilità Sami Khedira, che era fermo ai box a causa di un sovraccarico in corrispondenza della cicatrice alla coscia dovuta ad una vecchia lesione. Il tedesco dovrebbe rientrare a breve in gruppo ed essere dunque a disposizione per domenica sera, al pari di Patrice Evra, di ritorno dopo la botta rimediata al ginocchio durante Lazio-Juve. Anche Mario Mandzukic sarà nuovamente a disposizione, il croato sta smaltendo l’influenza che l’ha tenuto fuori nella sfida contro il Siviglia.

DA VALUTARE – Ancora da monitorare la situazione di Simone Zaza, fermatosi poco prima della gara di ieri. L’ex Sassuolo ha accusato un fastidio al flessore della coscia sinistra, lo stesso in cui si era procurato uno stiramento lo scorso anno. Le sue condizioni non preoccupano, e anzi aleggia un cauto ottimismo: per ora solo riposo cautelare, in attesa di riscontri nei prossimi giorni.

eva

OUT – Ancora fuori invece Hernanes, Pereyra e Caceres. Il brasiliano è ancora alle prese con un problema muscolare all’adduttore destro e tornerà disponibile probabilmente per la sfida contro il Carpi, mentre Pereyra sarà fuori dai giochi almeno fino a gennaio. Ancora nel mistero la condizione di Caceres, sempre alle prese con il recupero dall’affaticamento post nazionali.

ULTIME NOTIZIE