Cade il Napoli nonostante Higuain, il Bologna vince 3-2

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo una sola giornata in testa alla classifica il Napoli deve abbandonare la pole position, in mano all’Inter che ha battuto 1-0 il Genoa nella giornata di ieri. Nell’anticipo della Domenica i ragazzi di Sarri sfiorano la rimonta sul campo del Bologna, perdendo 3-2 un match dominato dagli emiliani per 85′, da Higuain per gli ultimi cinque.

I locali partono subito alla grande: nel primo tempo Destro e Rossettini sfruttano le indecisioni del pacchetto arretrato partenopeo, indirizzando subito la partita a proprio vantaggio. Callejon colpisce un legno e costringe Mirante ad un buon intervento, ma, nonostante qualcosa il Napoli faccia vedere, è troppo poco per tener testa ad un Bologna indemoniato. Destro sembra Higuain, Rizzo e Diawara sembrano Lampard e Gerrard.

Nella ripresa le cose non migliorano, il Napoli fa gioco, ma Reina commette un grave errore su un tentativo non eccelso di Destro, regalandogli la doppietta e il 3-0 per i suoi.

Tutto sembra deciso, ma a cinque minuti dalla fine Higuain fa una splendida doppietta, gelando il sangue al Dallara. L’onda di entusiasmo non è abbastanza forte, la gara termina 3-2.

Il Napoli si ferma a 31, due punti indietro all’Inter e a +4 dalla Juventus.

Roberto Moretti

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook