Lazio, Pioli a rischio esonero: si pensa a un grande ex bianconero per sostituirlo

Lazio, Pioli a rischio esonero: si pensa a un grande ex bianconero per sostituirlo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Stefano Pioli rischia l’esonero. La sua Lazio non vince più: i tre punti mancano dal 25 ottobre, quando i biancocelesti superarono il Torino per tre a zero. La sconfitta contro la Juventus potrebbe essere stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Non mancano solo i risultati, ma anche il carattere: non si vedono segnali di ripresa. E, quindi, Lotito e Tare stanno pensando a un cambio in corsa.

Il sogno della dirigenza capitolina, secondo quanto riporta il ‘Corriere dello Sport’, è Marcello Lippi, presente ieri sera all’Olimpico. “Se mi chiama una squadra che mi piace, se ne può parlare”, aveva detto l’ex ct dell’Italia qualche tempo fa. E la Lazio potrebbe essere l’occasione giusta, senza grandi pressioni.

Lotito vorrebbe un profilo di spessore, ma in caso di fumata nera con Lippi sono pronte le alternative. Come può essere Simone Inzaghi, tecnico della Primavera: l’ex attaccante laziale sarebbe sicuramente un’idea a basso costo, ma in una situazione del genere non sembra l’ideale. Per questo motivo, si pensa anche alla pista estera, che porta a Murat Yakin, ex Basilea e Spartak Mosca. Non si scarta, infine, l’ipotesi di una riconferma di Pioli a tempo.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy