Il terzino destro che verrà: il punto della situazione dei tre pretendenti al ruolo

Il terzino destro che verrà: il punto della situazione dei tre pretendenti al ruolo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una delle caselle della rosa che verrà coperta l’estate prossima sarà quasi sicuramente quella del terzino destro. Stephan Lichtsteiner è tra le colonne portanti della squadra, ma il prossimo gennaio la carta d’identità reciterà 32 anni. Certo, il trenino svizzero ha ancora tanto da dare ma i bianconeri vogliono tutelarsi soprattutto in ottica futura, anche perché l’avventura di Martin Caceres in maglia Juve sembra la capolinea. Ed ecco che parte il classico giochino delle parti, con almeno tre pretendenti in ballo.

VAN DER WIEL – L’olandese rappresenta l’interesse più recente per i bianconeri. Al Psg dal 2012, sa coniugare una buona tecnica ad un fisicità importante. Va in scadenza il 30 giugno 2016, ed è soprattutto per questo che rientra nell’orbita Juve dei pretendenti alla fascia destra. Sarebbe una soluzione low cost, anche se il problema potrebbe essere l’ingaggio: sono ben 4 i milioni che percepisce annualmente il 27enne ex Ajax. Il suo agente però è tale Mino Raiola, con cui tutto è possibile.

VRSALJKO – Il croato è nel mirino juventino da quasi 2 anni. Il classe 1992 è l’obiettivo numero uno per la fascia destra, per un eventuale dopo-Lichtsteiner. Il suo valore di mercato oscilla tra i 7 e i 10 milioni di euro, e su di lui si sono fatte vive varie squadre europee, tra cui anche il Barcellona. A differenza di Van der Wiel, l’ingaggio non è assolutamente un problema dato il milione e 200 mila euro percepiti al Sassuolo, ampiamente alla portata dei bianconeri.

WIDMER – Svizzero come Lichtsteiner, è il più giovane dei 3 essendo un classe ’93. Anche lui come Vrsaljko se ne parla da un po’ in ottica Juve. Come Van der Wiel invece, anche lui va in scadenza il 30 giugno 2016. Tanta corsa e una discreta qualità palla al piede, all’Udinese ha fatto vedere buone cose nonostante questa stagione abbia una concorrenza folta con Adnan ed Edenilson. Ha l’ingaggio più basso dei tre con “soli” 600 mila euro annui.

 

Oscar Toson

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy