Mihajlovic: "Non è vero che chi perde sarà escluso dalla lotta per la Champions"

Mihajlovic: “Non è vero che chi perde sarà escluso dalla lotta per la Champions”


Il tecnico rossonero, Sinisa Mihajlovic, si è presentato apparentemente molto rilassato alla conferenza stampa di rito pre Juve-Milan. Il serbo è conscio che una vittoria darebbe una spinta decisiva, a entrambe le squadre, in vista della rincorsa alle prime posizioni. Queste le parole di Mihajlovic.

CAMPIONATO ANCORA LUNGO -“Partita che vale per il prestigio, per la classifica, ma non è vero che chi perde sarà escluso dalla lotta per la Champions. Il campionato è lungo. Se giochiamo come sappiamo possiamo mettere in difficoltà la Juve perché abbiamo qualità fisiche, tecniche e mentali”.

BUFFON VS DONNARUMMA -“Buffon potrebbe il padre di Donnarumma. Gigio (Donnarumma, ndr) si troverà davanti un mito. Ha tutte le qualità per essere il degno erede di Buffon, ma deve lavorare tanto”.

AMBIENTE NEGATIVO -“C’è un’aria strana: se il Milan vince, doveva vincere meglio; se perde, lo attende una partita decisiva. In fondo nelle ultime cinque partite abbiamo conquistato 11 punti: meglio di noi hanno fatto solo Napoli e Roma. Quindi se teniamo questa media fino al termine del campionato credo che potremo essere tra i primi”.

ULTIME NOTIZIE