Il calo di Pogba e la teoria di Deschamps: "La 10 maglia pesante. Deve cercare di non cambiare il suo gioco"

Il calo di Pogba e la teoria di Deschamps: “La 10 maglia pesante. Deve cercare di non cambiare il suo gioco”


Le prestazioni non al top di Paul Pogba non smettono di far discutere. Il francese ha abituato tutti fin troppo bene, e in questo momento, nel quale non riesce ad esprimersi a pieno, tutti gli occhi sono puntati su di lui. Didier Deschamps, ex giocatore e allenatore bianconero, e odierno ct della Francia, ha parlato proprio del nuovo numero 10 della Juventus ai microfoni di Tuttosport.

LA 10 – ”Il numero era libero e non so chi ha preso questa decisione. L’importante è che Paul non cambi il suo gioco. E’ un grande giocatore, è giovane, fuori dal campo piace alla gente, ai ragazzi per il modo di vestire, il look, i capelli. E fa parlare, nel bene o nel male”.

IL CALO – “Non può essere sempre al 100%. Poi quest’estate la Juve ha perso 3 giocatori molto importanti. Sono arrivati elementi con altre qualità, non si può chiedere a una squadra abituata a giocare insieme da 2 o 3 anni di fare le stesse cose. Un grande giocatore può giocare dove vuole. Italia, Spagna,Inghilterra…E’ vero, ha iniziato male in campionato, poi avendo cambiato giocatori a volte si perde un po’ di fiducia. Anche Allegri sta cercando il modulo migliore, prima si giocava a 3 dietro, ora solo qualche volta, ma non sempre'”.

ULTIME NOTIZIE