Buffon-Agnelli, il (loro) patto segreto