Bruno Peres: "La Juve come il Corinthians, ma adesso è battibile"