Centrocampo, qualità come parola d'ordine: ecco perché è giusto cambiare