Quantità e qualità, la Juve è al completo. Mercato di riparazione? No, grazie