Ancora parole da Monaco: i pensieri di Guardiola, Vidal e Coman