Siviglia-Juve, l'analisi della difesa: pulizia e cuore non bastano, rimane un pizzico di amarezza