Juventus, Fagioli rivela: “Nessuno si aspettava la penalizzazione”

Nicolò Fagioli si sta ritagliano il suo spazio come stellina bianconera. Il giovane, proveniente dal settore giovanile della Juve, fa impazzire i tifosi con le sue giocate e non solo. Infatti si è subito dimostrato gobbo vero.

Caos Juve, parla Fagioli

Il centrocampista è stato oggi ospite sul canale Twitch della Juventus, per rispondere a diverse domande dei conduttori e dei tifosi. Fagioli si è lasciato andare a tantissime dichiarazioni, dal suo arrivo in bianconero, alla Nazionale.

Fagioli ha prima parlato della Next Gen e di Allegri: “Ti aiuta tanto il nostro settore giovanile, allenatori preparatissimi, con l’U23 c’è stato il picco di giocatori forti grazie alla difficoltà del campionato di Serie C. Anche l’anno in Serie B mi ha aiutato tanto. Allegri? Ero in Tourneè in America quando parlò bene di me qualche anno fa, ne rimasi estasiato”.

FOTO: Getty – Danilo-Fagioli-Juve-Atalanta

Il centrocampista ha poi raccontato vari aneddoti: “La Nazionale maggiore è indescrivibile, è il sogno di ogni italiano. Vorrei andare al Mondiale 2026 e magari vincerlo. Nel frattempo però c’è ancora tanta strada da fare. Serie A? Il livello è altissimo, nessuna partita è facile e lo abbiamo visto ultimamente. Di Maria? Penso si veda in campo che è un fenomeno, un giocatore di un’altra categoria. Mi basta dargli la palla e so che farà qualcosa di incredibile. Una gran bella persona e sono felice che abbia vinto il mondiale. Idolo? Del Piero fino al suo ritiro, poi Dybala. Il giocatore a cui mi ispiro è Modric. Da piccolo avevo tantissime maglie della Juve e un poster di Del Piero. Sogno la 10″.

In chiusura si è trattato anche della penalizzazione: “Ci è dispiaciuto dei 15 punti, nessuno se lo aspettava, girava la notizia dei 9 punti. Noi pensiamo a dare il meglio di noi stessi e cercare di arrivare in zona Champions. Scanavino e Ferrero hanno detto di star tranquilli, di stare sul campo e metterci ancora più passione e grinta. Siamo i più odiati, dobbiamo essere compatti e usciremo da questo brutto momento come abbiamo sempre fatto”.

Enrico Coggiola

Sei qui: Home » News » Juventus, Fagioli rivela: “Nessuno si aspettava la penalizzazione”