Sei qui: Home » News » Il giornalista al veleno sulla Juve: “Haaland in Primavera, Kulusevski titolare!”

Il giornalista al veleno sulla Juve: “Haaland in Primavera, Kulusevski titolare!”

L’avvio di stagione a dir poco complicato della Juve sta scatenando critiche a destra e a manca. Gli attacchi ai bianconeri arrivano da tutti i fronti, non di rado anche per scelte di mercato operate in passato e che inevitabilmente stanno condizionando il presente della Signora. Una delle sliding doors della recente storia bianconera, almeno stando a quanto trapelato in questi anni, è rappresentata dalla scelta di non acquistare Haaland: nel gennaio del 2020 Madama avrebbe avuto infatti la possibilità di portare a Torino l’attaccante norvegese, ma preferì investire su altri profili. In quel periodo arrivò sotto la Mole Dejan Kulusevski, pagato 40 milioni di euro e ceduto al Tottenham meno di due anni dopo.

Tancredi Palmeri Haaland Kulusevski

Una scelta non proprio felice se guardiamo al rendimento dei due giocatori negli anni a venire: Haaland è letteralmente esploso, segnando caterve di gol prima con il Borussia Dortmund e poi con il Manchester City; Kulusevski ha invece faticato, e parecchio, con la Juve prima di rinascere con la maglia del Tottenham. A rimettere in luce questo buco nell’acqua della dirigenza bianconera ci ha pensato il giornalista Tancredi Palmeri, che sul suo account Twitter ha scritto:

LEGGI ANCHE:  L'addio di Miccoli alla Juventus? L'ex bianconero svela la verità!

“Ma ci pensate che la Juventus ha scartato Haaland a gennaio 2020 perché la titolarità gliela garantivano solo in Primavera e hanno preferito Kulusevski? Quando sulla sliding door ci sbatti proprio il muso a tutta faccia“.

PIERFRANCESCO VECCHIOTTI