Sei qui: Home » News » Caos plusvalenze, coinvolto anche Arrivabene: l’accaduto

Caos plusvalenze, coinvolto anche Arrivabene: l’accaduto

La Procura di Torino nei giorni precedenti ha aperto un’inchiesta nei confronti della Juventus, tra gli indagati figurano Agnelli, Nedved e Paratici.

Nel pomeriggio però, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, un altro vertice dell’asset bianconero è stato coinvolto nell’indagine.

Agnelli, Nedved, Olimpico

Maurizio Arrivabene, amministratore delegato bianconero, è stato chiamato a testimoniare nel pomeriggio come persona informata sui fatti, dopo che era stato sentito anche Federico Cherubini.

L’attuale CEO, che all’epoca dei fatti non era un dirigenze bensì un consigliere d’Amministrazione, verrà ascoltato come testimone nell’ambito dell’inchiesta condotta dai magistrati del gruppo Economia Marco Gianoglio, Ciro Santoriello e Mario Bendoni.