Sei qui: Home » News » Allegri: “Sarebbe stato un peccato non vincere oggi. Vi svelo cosa penso dei miei ragazzi”

Allegri: “Sarebbe stato un peccato non vincere oggi. Vi svelo cosa penso dei miei ragazzi”

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha pralato così al termine del derby ai microfoni di Dazn:

“Nel primo tempo abbiamo palleggiato male, nel secondo invece ci siamo mossi di più, sarebbe stato un peccato non vincere oggi”

“Sono contento di come si è inserito Locatelli, adesso varia anche le giocate e gioca sul lungo, mi piace il suo atteggaimento”.

“Mi è piaciuta anche la prestaizone di Chiesa centravanti, si è mosso bene”.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, tre nomi in lista per affiancare Vlahovic: le ultime

“Soddisfatto anche di come sono entrati Kaio Jorge e Kulusevski, sono ragazzi svegli, possono crescere tantissimo”.

“Kean sotto porta può diventare devastante, deve migliorare ancora tecnicamente però”.

“De Ligt era abituato a un calcio diverso, adesso però sta migliorando tanto e può fare bene”.

“Contento anche di Bonucci e Chiellini, ora recuperiamo e torniamo dopo la sosta”.